martedì 24 febbraio 2015

Perché rintanarsi in un blog quando si sa che si ha più visibilità su un social network? Perché è più importante sapere che chi ti cerca ha fatto un piccolo sforzo per trovarti, e, soprattutto, perché sui social mi sembra sempre di "propormi a forza: "Hey, guardate che disegnone ho fatto!"... oppure "Sai cosa penso di…?" Diciamo che di mio sarei più discreto. Sto sperimentando un angolo più intimo dove pubblicare cose personali un po' più al riparo dal famigerato quanto fisiologico: 'sticazzi.
Per coronare questo pensierino notturno, pubblico il bozzetto di un possibile quadro che s'intitola, romanticamente: "Il primo appuntamento".
Why hole up in a blog when you know that you have more visibility on a social network? Why is it important to know that those who seek you did a little effort to find you, and especially, because on social I always seem to "propose me to force": "Hey, look what amazing drawing I did!" … Or: "Do you know what I think about…?" I would say that i would be most discreet. I am experiencing a more intimate corner where post personal things a bit 'more sheltered from the notorious as physiological:' I don't care!
To top this little nocturnal thought, i post the sketch of a possible paint called, romantically: "The first date".

domenica 22 febbraio 2015

Copertina finale del primo albo handmade, in copia unica, di "Atom, il vecchio".  Seguiranno un numero imprecisato di pagine interne. Lascio che la "creatura" si sviluppi liberamente ma, conoscendo la mia smania di cambiare argomento e soggetto, non credo andrà oltre le 8 pagine (max).
Cosa sia questa serie di pagine è un mistero anche per me. Annoto che lasciandomi libero torno a un periodo mitologico in cui disegnavano fumetti artisti come Lyonel Feininger. Rivedere oggi pagine di Krazy Cat di Herriman fa rimanere imbambolati. La lente del tempo deforma e crea equivoci, certo, ma, dato che il nostro sguardo tende sempre a "equivocare", che almeno siano equivoci felici.
What is this handmade book is a mystery for me too. I note that leaving me free I go back to a mythological period in which drew comics artists such as Lyonel Feininger.
The lens of time warps and creates misunderstandings, of course, but, as our gaze always tends to "misinterpret" which are least happy misunderstandings.


Atom, the old one. procede indefesso ma intanto appare un coatto senza un vero e proprio connotato regionale… se devo immaginarmelo direi che è un coatto di Atene (periodo Fidia). Quanto mi stanno sul cazzo quelli che innestano il Classico con il "mainstream 2016". Allora no… è un coatto senza tempo e stop. Forse ne faccio un quadro in acrilico da esporre sulla parete di casa mia come un "nobile" antenato ateniese ;-)
Atom, the old one, proceeds but, meanwhile, appears a hick without a real regional connotation... maybe a Athens's hick (Fidia period ). But i hate who combine Classic Art with the "mainstream 2016". So, no ... is a timeless hick… and stop . Maybe I will make a painting in acrylic by exposing on home wall as a "noble " Athenian ancestor ; - )

sabato 21 febbraio 2015

La copertina di "Atom, il vecchio" comincia a definirsi. Lascio in sospeso un po' di cose tra cui la stesura di un colore. L'idea del blog è il work in progress per cui va bene tutto, soprattutto il non ancora finito.

The cover of "Atom, the old one" begins to take shape. I leave pending a bit of things, including the use of a color. The idea of the blog is the work in progress therefore anything goes, especially the unfinished drawings.


Ok. Cominciamo così… un po' alla brutto muso. Nei prossimi giorni cerco di realizzare il primo di una serie di mini-albi (parto con 8 pagine: light… non so se colore o in bianco e nero) dedicato ad Atom. Atom è l'atomo più antico dell'universo ed è cercato dai fisici di tutto il mondo perché, essendo il più antico, conosce la risposta a tutte le domande. Molti si cimenteranno nella sua ricerca ma temo che l'unico che riuscirà a trovarlo sarà il fisico più approssimativo del cosmo. Come capite procedo a braccio. Domani vedo di far venire fuori la copertina dell'albo N°1 di ATOM partendo da questo disegno notturno. 
Si ammettono pernacchie in corso d'opera, tengono compagnia.